radiokafka.it
Ognuno è una moltitudine – Una poesia sui tanti io di C.L. Candiani
Io è tanti e c’è chi crolla e chi veglia chi annaffia i fiori e chi beve troppo chi dà sepoltura e chi ruggisce.