pscomunicazione.it
Una vita in viaggio, in viaggio da una vita: il pendolarismo 4.0
“Din don! Il treno regionale viaggia con 25 minuti di ritardo. Ci scusiamo per il disagio” Confessate. Quanti coloriti anatemi avete sospirato nei vagoni iperaffollati al mattino? E quante volte vi siete scoraggiati di fronte a una corsa soppressa? Del resto, essere pendolari è questo: ci si abitua alle condizioni più estreme, dal freddo polare degli