pangea.news
Il cinema italiano, in generale, è una noia equina. Il film su Stefano Cucchi, invece, è bellissimo. Perché? Narra il fallimento della generazione dei 40enni - Pangea
Il film su Stefano Cucchi è lo specchio del disastro di una generazione, quella degli italiani di 30-40 anni. La rubrica di Michele Mengoli.