nuovarassegna.it
Scandalo a Seul, i divi del K-pop invischiati in uno scandalo di sesso, droga e corruzione - Nuova Rassegna
PECHINO – Prostitute offerte in cambio di affari, video di rapporti sessuali ripresi di nascosto e condivisi in chat, battute su stupri e droghe. Chi avrebbe mai immaginato che gli angioletti del K-Pop, viso e voce da ragazzini per bene, un pizzico di ribellione per piacere ai teenager senza …Vai all’articolo originale Fonte: La RepubblicaContinua