nandocan.it
Sarkozy e una sconvolgente ipotesi sui futili motivi della guerra in Libia |
Dalla newsletter di Raniero La Valle, che potete trovare integralmente sul sito chiesadituttichiesadeipoveri.it, vi propongo il commento alla notizia dell'incriminazione dell'ex presidente francese Sarkozy per essersi fatto corrompere da Gheddafi con cinque milioni di euro destinati alla sua elezione nel 2007 (nandocan) ****di Raniero La Valle, 23 marzo 2018 - ......la madre di tutte le notizie è oggi che l'ex Presidente della Repubblica Francese Nicolas Sarkozy, dopo 48 ore di interrogatorio nel commissariato di polizia di Nanterre, è stato incriminato dalla Giustizia francese e messo in libertà condizionata per il delitto di essersi fatto corrompere da Gheddafi con 5 milioni di euro mediante i quali carpire il voto dei francesi e farsi eleggere Presidente della Repubblica nel 2007 (se no avrebbero vinto i socialisti). Se questa è formalmente la materia dell'accusa, dietro si staglia lo spettro dell'ipotesi che quattro anni dopo il Capo dello Stato francese abbia fatto la guerra alla