nandocan.it
Il Brancaccio si ferma. Per ripartire. |
***di Tomaso Montanari, 13 dicembre 2017 - L'assemblea generale del percorso del Brancaccio convocata a Roma per sabato prossimo, 18 novembre, è annullata. Mi scuso personalmente con tutti coloro che, non di rado con sacrificio, hanno già acquistato il biglietto del treno o dell'aereo. E mi scuso con tutti i cittadini che sarebbero venuti a discutere la redazione finale del progetto di Paese che è uscito dalle Cento Piazze per il Programma. Il fatto è che sono sparite una ad una, nelle ultime ore, le condizioni minime per tenere un'assemblea democratica e per pensare che l'itinerario del Brancaccio possa arrivare a raggiungere il suo scopo.*** Ricordo quale fosse il progetto del Brancaccio, nelle parole della relazione di apertura che ho pronucniato nell'assemblea del 18 giugno: «Se fossimo convinti che la forma partito è sufficiente, oggi non saremmo qua: non si tratta di rifare una lista arcobaleno con una spruzzata di società civile. C'è forte l'esigenza di qualcosa di nuovo, e