nandocan.it
"Cordoglio per la strage, ma richiesta di ripristino di libertà dei media" |
Rientrando da un breve soggiorno all'estero, ho trovato questa lettera aperta del coordinatore romano di Libertà e Giustizia, Massimo Marnetto, all'ambasciatore turco in Italia, per protestare contro la pesante censura del suo governo sui mass media. Mi associo alla protesta. La Turchia di Erdogan sembra non avere più interesse alla condivisione di valori essenziali di democrazia e libertà di stampa e c'è chi ipotizza una pericolosa contiguità, non solo geografica, con lo Stato islamico. Sarebbe un danno assai grave alla pace se venisse definitivamente meno anche la sua vocazione naturale per una mediazione, sempre più necessaria, tra il mondo mussulmano e la cultura europea e occidentale (nandocan). ***Ambasciatore Aydın Adnan SEZGIN, le esprimo subito profonda tristezza per le vittime dell'atroce attentato di Ankara e fraterna vicinanza per i loro parenti. Tuttavia, anche di fronte a tanto dolore, s'impone una valutazione politica. Perché ancora altre bombe si sono abbattute sui