nandocan.it
Come si vota (istruzioni per l'uso) |
Da Ferdinando Longoni una semplice spiegazione di come voteremo tra un mese per le elezioni politiche del 4 marzo. Grazie Nando Procediamo per punti: Le 2 schede, una per la Camera e l'altra per il Senato, hanno la stessa struttura e la stessa logica. Cambiano le circoscrizioni e possono essere diverse le liste (almeno alcune) e le coalizioni; circa un terzo dei parlamentari è eletto con il criterio maggioritario uninominale e due terzi con il sistema proporzionale (ma di liste bloccate); con la stessa scheda si vota sia il candidato uninominale di quella circoscrizione che la lista che presenta i candidati per la parte proporzionale di quella stessa circoscrizione; un candidato per la parte uninominale può essere appoggiato da una sola lista o da più liste in coalizione: Una scheda ha il seguente aspetto: in cui ogni blocco definisce, per la circoscrizione in cui si vota: In alto, il candidato uninominale, indicato con nome e cognome, della lista che corre da sola o della