leal.it
"Questa è la Sicilia, qui Satana ha fissato la sua dimora per tormentare gli animali e sorridere mentre noi e solo noi versiamo lacrime, amare" una volontaria siciliana. LEAL dalla parte dei randagi sta seguendo la vicenda dal territorio
Abbiamo appreso della mattanza da attiviste sul territorio, dalla rete e dai giornali. Queste le parole piene di rabbia e di dolore scritte sui social da una volontaria siciliana, tra le prime a diffondere la penosa strage di cani innocenti avvelenati ritrovati il 15 febbraio in contrada Muciare, Sc