lavocedellisola.it
Giustizia fatta per i "desaparecidos" italiani in Sud America | La Voce dell Isola
Facebook Shares Per i “desaparecidos” italiani in Bolivia, Cile, Argentina, Brasile, Paraguay, Uruguay, Perù la III Corte di Assise di Roma ha riconosciuto l’esistenza del disumano “Plan Cóndor” condannando all’ergastolo otto imputati, dopo due anni di dibattimento, 61 udienze e con l’audizione di decine di testimoni. Il Processo Condor è stato possibile in Italia perché molte delle vittime erano, appunto, di origine o cittadinanza italiana di Valter Vecellio Si chiamano Luis Garcia Meza Tejada; Luis Arce Gomez; Juan Carlos Blanco; Hernan Jeronimo Ramirez; Francisco Morales Cerruti Bermudez; Valderrama Ahumada;…