lascrittoressa.it
Mare, a maggio
Mare: qui ogni cosa obliqua cade a piombo. Io come quest’acqua, trema, inghiotte, non dimentica. Intanto che un’altra sera arriva, qui in maggio.