insopportabile.com
Quando prima seguivo i bioritmi e ora gli algoritmi.
Ricordo quando al mattino mi alzavo e guardavo subito il cielo cercando di indovinare il vento. O quando passavo le ore in spiaggia a respirare e pensare fissando lo sguardo sull’orizzonte. …