gentedituscia.it
Cobelluzzi Scipione
Cobelluzzi, Scipione - Cardinale (Viterbo, ca. 1564 – Roma, 29 giu. 1626). Compì gli studi al Collegio Nardini e quindi nell’Archiginnasio di Roma, laureandosi in utroque iure. Divenuto udi­tore del prefetto dell’Annona A. Gloriero e in se­guito del cardinale G. Berneri, abbracciò la carrie­ra ecclesiastica e fu segretario domestico e familia­re di Paolo V, quindi abbreviatore