geekgamer.it
Xbox One: le app Windows 10 saranno disponibili su console - GeekGamer
Ammetto di non essere ancora passato a Windows 10 (trovandomi molto bene con il 7) ma non c’è dubbio che l’accoglienza generale del nuovo sistema operativo di Microsoft sia stata tendenzialmente positiva: anche e soprattutto in quanto, differentemente dall’8, il 10 sia stato concepito come un OS realmente trasversale, adatto ai computer desktop/laptop, agli smartphone e alla Xbox One. Jason Ronald della compagnia di Redmond ha confermato la volontà di Microsoft di rivolgersi con maggiore attenzione proprio a quest’ultima periferica, dichiarando al GDC che le applicazioni Windows 10 saranno in grado di funzionare su Xbox One, e dunque sottintendendo un’ideale fusione tra Windows Store e Xbox Store. La notizia è senz’altro interessante, non solo per i giocatori, ma anche e soprattutto per gli sviluppatori: essi infatti potranno direzionare i propri sforzi nella creazione di una singola app, funzionante su PC, smartphone e Xbox One. La sfida, oltre che dal punto di vista tecnico, si preannuncia complessa e stimolante anche sul piano creativo: concepire titoli in grado di soddisfare agevolmente le esigenze dei diversi fruitori sarà senz’altro arduo, ma potrebbe comportare in futuro innovazioni videoludiche interessanti. Restiamo comunque in attesa di ulteriori sviluppi!