dorelli.com
There’re so many different worlds
La migliore Brothers in Arms di sempre, per me. Stupenda. Versione live con orchestra sinfonica da A night in London.
Daniele Dorelli