cucinacasareccia.it
Ciciones gnocchi sardi
CICIONES GNOCCHI SARDI Ciciones gnocchi sardi. Con questo articolo andiamo in Sardegna con gli Ciciones gnocchi sardi, una ricetta strepitosa tipici della provincia di Sassari. Semplici da preparare e anche piuttosto veloce; in un paio d'ore i nostri gnocchi sono pronti. Ottimo per il pranzo della Domenica, per un'occasione speciale, ma anche semplicemente perchè vogliamo gustare qualcosa di saporito e buono. Ma vediamo cosa occorre. INGREDIENTI PER 6 PERSONE: PER GLI GNOCCHI: 300 g di semola 1 bustina di zafferano PER IL SUGO: 300 g di carne di manzo macinata mezza cipolla 80 g di lardo 500 g di pomodori maturi pepe sale pecorino grattugiato Passiamo alla preparazione della ricetta primi piatti CICIONES GNOCCHI SARDI In poca acqua sciogliamo lo zafferano e versiamolo nella semola; Aggiungiamo, sempre nella semola, un pizzico di sale e tanta acqua fino ad ottenere un impasto liscio e compatto e con una certa consistenza. Lavoriamo questo impasto per ottenere dei serpentelli sottili (grandi quanto metà di un dito). Tagliamo a tronchetti questi serpentelli dalla grandezza poco più piccoli di una nocciolina. Aiutatevi con altra semola se occorre. Una volta terminato l'impasto cospargiamo con ancora un po' di semola e lasciamo asciugare per il tempo di preparare il sugo. Prepariamo ora il sugo. Tritiamo il lardo finemente; tritiamo la mezza cipolla; Facciamo rosolare il lardo e la cipolla in una pentola, aggiungiamo poi la carne e lasciamo cuocere per 30 minuti a fiamma bassissima. Uniamo poi i pomodori maturi senza pelle e semi oppure dei pelati senza liquido di conservazione. Aggiungiamo il sale e il pepe e facciamo cuocere, sempre a fiamma bassa, per altri 10 minuti, con il coperchio della pentola leggermente sollevato. Quando il nostro sugo sarà pronto cuociamo i ciciones setacciandoli prima per eliminare la semola in eccesso. Una volta cotti i gnocchi, lo vedrete perchè saliranno tutti a galla, scoliamoli. Serviamo i nostri ciciones gnocchi sardi conditi con il sugo e cospargiamoli con il pecorino grattugiato.