cogitoergo.it
UN GENOCIDIO CULTURALE -
“Le circostanze esterne non sono così difficili da cambiare, ma la letargia interiore è vecchia di secoli. L’incoscienza è così primitiva, le sue radici così profonde.