cogitoergo.it
IL PRONUNCIAMIENTO -
Di Gianni Petrosillo Non immaginavamo che tra le prerogative del capo dello Stato e dei suoi consigliori ci fosse pure quella di fare pressione, attraverso epistole “coordinate” e telefonate “continuative”, sui magistrati che attenzionano gli amici, forse per evitare l’affioramento di una chiarezza a tempo indeterminato sugli eventi ingarbugliati e devastanti dei primi anni ’90. In …