caniodica.com
The Endless Richard
È uscito oggi "The Endless River", l'ultimo disco dei Pink Floyd a distanza di vent'anni da "The Division Bell" datato 1994 e da cui prende il titolo (uno degli ultimi versi della splendida High Hopes). Secondo quanto dichiarato da David Gilmour in un'intervista, quest'album mette anche la parola fine sul marchio Pink Floyd. Copertina e struttura dell'album Partiamo dalla copertina. Dopo la scomparsa del genio creativo di Storm Thorgerson che aveva curato quasi tutte le cover dei Pink Floyd, non era facile "lasciare il segno". La copertina, curata dal 18enne designer egiziano Ahmed Emad Eldin raffigura un uomo in piedi su una barca che rema su una distesa di nuvole (nella back-cover vi è la stessa distesa di nuvole con la stessa barca, stavolta vuota), rende perfettamente l'idea di ciò che abbiamo tra le mani (e in cuffia). Sì perchè "The Endless River" è un album interamente strumentale, una distesa senza fine di nuvole sonore, ad eccezione dell'ultimo [...]