acsitaliatletica.it
UN QUARTO POSTO CHE SODDISFA E FA TANTO SPIRITO DI SQUADRA - ACSI Italia Atletica
Finita la pausa estiva, si torna in pista. E il primo vero impegno agonistico di questo finale di stagione è stata una finale nazionale di Campionato di Società. Parliamo del CdS Under 23, organizzato a Rieti sabato e domenica scorsi, che ci ha visto concludere al quarto posto, a soli 4 punti dal podio. Un risultato niente male, considerando che molte delle ragazze non erano al meglio della loro forma, per infortuni e altre problematiche. Una menzione speciale, oltre alle vittorie di Sara Zabarino nel giavellotto ed Esther Yeko Chekwemoi nei 5000, va a chi, nonostante tutto, si è sacrificato per la squadra. Senza negare che tutte le ragazze presenti hanno dimostrato un grande spirito di attaccamento alla maglia, cercando di dare il 100% di quanto avevano. Vogliamo però citare Grazia Pusillico, che, nonostante il grande dolore per la recente scomparsa del suo allenatore, è venuta a Rieti dimostrando grande spirito di squadra, chiudendo la gara di marcia al sesto posto. Matilde Biella e Bianca Viani sono scese in pista in condizioni fisiche precarie, e si sono comunque difese al meglio, giungendo rispettivamente ottava e sesta nei 100hs e 3000 siepi. Un grande spirito di sacrificio l’ha dimostrato anche Martina Bonanni, che ha corso i 400hs al posto di Matilde infortunata, avendo la comunicazione solo pochi minuti prima. Un applauso va anche a Chiara Gala (due secondi posti), Eleonora Cassalini (un secondo posto), Erika Fabiani, Flaminia Fracassi, Michela Teloni, Francesca Grande, Carolina Parente e Francesca La Greca. E’ merito di tutte loro se il podio è stato così vicino. Prima di darci appuntamento al prossimo fine settimana, quando sempre a Rieti si svolgeranno i Campionati Regionali Allievi/e e Cadetti/e, vogliamo abbracciare affettuosamente Eleonora Dominici e Sonia Malavisi. Per motivi diversi, queste due ragazze hanno dovuto rinunciare al sogno iridato di Doha. Eleonora era stata convocata, ma un infortunio la costringerà a rimanere ai box. Mentre Sonia è arrivata ad un solo centimetro dal sogno. Ma non abbiamo alcun dubbio che queste disavventure daranno ancora più carica a queste fantastiche ragazze, e l’anno prossimo l’appuntamento è con i Giochi Olimpici… A presto! Campionato di Società Under 23, finale nazionale, Rieti http://www.fidal.it/risultati/2019/COD7635/Index.htm Foto Diociaiuti / Fidal Lazio
Fabio Olevano