vortici.it
Noi, la Radio e quel volo davvero "regale" | Vortici
Una delle cose che da sempre mi ha maggiormente affascinato della Radio è la capacità che questo mezzo straordinario ha di far emergere belle realtà che non sempre invece trovano spazio in altri media, tra colonne da riempire con notizie da scrivere in un numero comunque limitato di righe (come accade con la carta stampata) e regole da rispettare per le immagini e costi di produzione che, per via degli strumenti tecnici necessari, rischiano di essere davvero elevati (come accade in televisione). Soprattutto, mi ha sempre appassionato una caratteristica che la Radio ha senza alcun dubbio: quella di creare un rapporto fortissimo con chi la ascolta, di instaurare con l'ascoltatore una confidenza, un'intimità che la tv non riesce a dare. Ora: se tutto questo si verifica perfino in rubriche radiofoniche giornalistiche, immaginate cosa può succedere quando a prendere il sopravvento è la musica, che per definizione parla dritto al cuore, suscitando in noi emozioni profonde. Tutto questo, come