vortici.it
"Abbiamo tre nemici. Ma possiamo vincere andando controcorrente e grazie all'amore!" | Vortici
In un pomeriggio in cui un economista dell'Università di Bologna è a colloquio con professori e studenti di un Istituto Superiore di Scienze Religiose ci si può aspettare, con una certa sicurezza, qualcosa di particolare, una riflessione non superficiale sulla nostra economia e sullo stato di salute del sistema mondiale e non solo italiano, con un forte accento sul fatto che bisogna mettere le persone nella condizione di produrre e non limitarsi semplicemente a dare loro un po' di denaro. Se però, in quell'occasione, si parla anche di inquinamento, migranti, felicità, legami tra filosofia, teologia ed economia, toccando anche temi come la politica, la modernità, i robot e l'amore si ha la netta sensazione che davvero l'incontro in questione assuma una dimensione profondissima e potenzialmente gravida di conseguenze anche nel concreto della vita quotidiana. Probabilmente vi starete chiedendo di cosa parliamo, incuriositi dall'elenco di punti apparentemente scollegati tra loro che