ucfi-italia.it
Noi farmacisti, prigionieri della cultura della morte Senza obiezione costretti a cambiare lavoro - UCFI
di Andrea Zambrano Sono i nuovi perseguitati. Discriminati cui nessuno verrebbe mai in mente di riconoscere il diritto all’obiezione di coscienza. Alcuni sono stati costretti a cambiare lavoro, altri a mettere nel conto il rischio di essere denunciati. Altri ancora a comparire davanti al giudice per affermare un diritto costituzionale: non si può costringere una …