studiolegalenouvenne.it
L’EFFICACIA DELLE DIMISSIONI DURANTE IL PERIODO DI PROVA.
E’ noto che le dimissioni costituiscono un atto unilaterale recettizio con cui il lavoratore esprime la propria volontà - senza obbligo di indicare motivi particolari (fatto salvo il caso delle dimissioni per giusta causa) - di terminare il suo rapporto di lavoro e per la cui validità non occorre l’accettazione del datore di lavoro. Onde evitare