storieromane.altervista.org
Nerone
Lucio Domizio Enobarbo, figlio di Agrippina minore, prese il nome di Nerone quando fu adottato da Claudio. Nel 64 fu testimone dell’incendio di Roma.