samanthacasella.com
Edvard Munch, un urlo senza fine | Samantha Casella
Segnato da una catena di disgrazie familiari Edvard Munch ha nascosto nelle sue tele le proprie angosce, i propri dolori, le proprie paure.