samanthacasella.com
Sergej Esenin, l’usignolo russo | Samantha Casella
Sergej Esenin tagliente, violento dolce, indifeso. La concretezza del mondo lo ha ferito. Il misticismo in cui si è rifugiato lo ha spezzato.