oubliettemagazine.com
Le métier de la critique: incroci creativi nel primo Ian McEwan tra violenza e deviazione
Lo vedi quell’armadio che prende quasi tutta la stanza? Se ci guardi dentro non ci troverai dei vestiti appesi. È pieno di cuscini e coperte. Vado lì dentro. Mi tiro dietro l’anta e sto seduto al b…