italieni.net
Quando i clandestini eravamo noi e la Romania non voleva gli italiani
Il ministero dell’Interno nel 1942 cercò di fermare gli espatri a Bucarest dove i nostri connazionali erano malvisti. A Bombay chi aveva a che fare con la prostituzione veniva chiamato „itali…