focusgiappone.net
Il Giappone degli "hotel in movimento" | FocusGiappone
In Giappone sono sempre di più le aziende ferroviarie che scelgono di offrire ai propri clienti la possibilità di vivere un'esperienza "di lusso" all'interno dei propri treni, dando vita ad una nuova tendenza che riconsidera quelli che prima erano visti solo come mezzi di trasporto, rivalutandoli e trasformandoli in veri e propri" hotel in movimento". Prezzi esorbitanti per l'acquisto dei biglietti, che solo i più "fortunati" possono permettersi. Da citare assolutamente il convoglio Shiki -Shima, appartenente alla compagnia ferroviaria giapponese East Japan Railway: inaugurato a maggio di quest'anno, vanta suites composte da camera da letto, salotto e bagno. Le 10 carrozze disponibili possono ospitare fino a 34 clienti e il prezzo per tre notti a persona può arrivare fino a 950.000 yen. Nonostante questo i biglietti sono andati a ruba con posti esauriti per molti mesi. Non tutte le compagnie ferroviarie giapponesi considerano positivamente questa nuova visione dei treni: il presidente