ddnblog.it
Moritz Grossmann ATUM Hamatic, il pendolo da polso | DDN Blog
Non tutti – neanche gli appassionati di orologi più hardcore – conoscono Moritz Grossmann – uno dei produttori più sotto traccia della cittadina di Glashutte – la patria dell’industria orologiera teutonica. Che – oltre a essere uno dei rari casi di un produttore di orologi fondato da una donna, Christine Hutter, nel 2008 – all’ultimo SIHH 2018 di Basilea se ne viene fuori con questo segnatempo molto particolare. L’ATUM Hamatic – questo il suo nome completo – è il primo orologio automatico della casa, ed è basato su un innovativo meccanismo a pendolo. Sì, come quello della pendola di casa. Una strada, questa, davvero molto poco battuta, dato che dopo il perfezionamento del meccanismo automatico, per mano del leggendario Abraham-Louis Breguet, ci si indirizzò su meccanismi oscillanti a perno centrale. Ma i tedeschi, con il loro notorio rigore progettuale, hanno voluto fare un salto nel passato e riscrivere questi 250 anni di sviluppo in un modo davvero inusuale. E il risultato è quello – bellissimo – che vedete qui. L’ATUM Hamatic è sicuramente un modello dal design molto elegante (ma ci saremmo stupiti che fosse stato altrimenti) con un quadrante in argento decorato da classicissimi numeri romani, come nella tradizione ...