taglimagazine.it
Nel nome della crisi
“È colpa della crisi”: questo è il mantra di buona parte della classe politica italiana. La crisi giustifica qualsiasi cosa, anche scelte che poco hanno a che fare con questa: dalla spending review del governo, al mal funzionamento di un ufficio burocratico, alla tenuta sciatta di un parco pub