taglimagazine.it
Lettera aperta a Michele Santoro. Ecco perchè io non sono stato Dudù
Gent.mo dott. Santoro,Le scrivo dopo aver visto la sua prima puntata di Servizio Pubblico in cui Lei ha esordito sostenendo che noi, lei per primo, “negli ultimi vent’anni siamo stati tutti Dudù, almeno un po’” (Dudù per chi non lo sapesse, è il cagnolino di Berlusconi). Mi permetto