taglimagazine.it
Hellmuth, il re del poker: "Io posso schivare anche i proiettili!"
Ancora una volta, la tredicesima; ancora lui, Phil Hellmuth. La sua fame di vittorie è una belva feroce "che dopo il pasto ha più fame che pria", per dirla col poeta.L'umano, troppo umano si fa mostro, e si erge trionfante ancora una volta su un'arena insanguinata di chips, che