eleonorasaracino.it
Silence
“O si pensa o si crede” affermava 
Arthur Schopenhauer la cui filosofia, pur non priva di riferimenti spirituali, era comunque ancorata a un ateismo di “calcolato” patimento. La dicotomia scorsesiana di Silence, invece, muovendo proprio dal principio della fede, si fa ancor più lacerant