waters

instagram
Lavender Water

I was inspired tonight whilst smoking some fresh lavender and decided to make magickal waters! I will probably make a post about the other waters I have made, but tonight’s post is featuring lavender water.

Lavender is an extremely calming herb. It is masculine, related to the planet Mercury, and the element of air. It is protective, calming, anti-anxiety, soothing, and used for visions, purification, and attracting men. Among many magickal properties, it also has many health benefits; like soothing insomnia, nightmares, sleep paralysis, anxiety attacks, and has strong antiseptic qualities, and much more.

Uses of lavender water: Sleep and dream spells, facial toner, for consumption to promote restful sleep and peace, for hair growth, aromatherapy, and male attraction spells.

How to make lavender water: Simmer water on low heat, adding one cup of lavender per every two cups of water. Do not boil the water. This will steam off and kill the magickal and beneficial oils and dull the lovely fragrance. 

Make sure that each piece of flower if wet/submerged. (Do your best. The flowers will float.)

Allow to simmer for as long as possible, at least one hour.

That is all!

Bonus: Add a few drops lavender essential oil.

The Wiccan’s Glossary

Mi chiamo Hazel. Augustus Waters è stato il grande amore avversato dalle stelle della mia vita. La nostra è stata una storia d’amore epica, e io non riuscirò ad aggiungere nemmeno un’altra frase senza scomparire in una pozza di lacrime. Gus sapeva. Gus sa. Non vi racconterò la nostra storia d’amore perché come tutte le vere storie d’amore morirà con noi, come deve. Speravo che facesse lui il discorso funebre per me, perché non c’è nessun altro che vorrei facesse… Non posso parlare della nostra storia d’amore, quindi vi parlerò di matematica. Non sono un matematico, ma una cosa la so: ci sono infiniti numeri tra 0 e 1. C’è 0,1 e 0,12 e 0,112 e una lista infinita di altri numeri. Naturalmente c’è una serie infinita di numeri ancora più grande tra 0 e 2, o tra 0 e un milione. Alcuni infiniti sono più grandi di altri infiniti. Ce l’ha insegnato uno scrittore che un tempo abbiamo amato. Ci sono giorni, e sono molti, in cui mi pesano le dimensioni della mia serie infinita. Vorrei più numeri di quanti è probabile che ne vivrò, e Dio, voglio più numeri per Augustus Waters di quelli che gli sono stati concessi. Ma Gus, amore mio, non riesco a dirti quanto ti sono grata per il nostro piccolo infinito. Non lo cambierei con niente al mondo. Mi hai regalato un per sempre dentro un numero finito, e di questo ti sono grata.
—  Colpa delle stelle.