vrsaljko

10

1 Stipe Pletikosa ♥
2 Šime Vrsaljko ♥
3 Danijel Pranjić ♥
4 Ivan Perišić ♥
5 Vedran Čorluka ♥
6 Dejan Lovren ♥
7 Ivan Rakitić ♥
8 Ognjen Vukojević ♥
9 Nikica Jelavić ♥
10 Luka Modrić ♥
11 Darijo Srna ♥
12 Oliver Zelenika ♥
13 Gordon Schildenfeld ♥
14 Marcelo Brozović ♥
15 Milan Badelj ♥
16 Ante Rebić ♥
17 Mario Mandžukić ♥
18 Ivica Olić ♥
19 Sammir ♥
20 Mateo Kovačić ♥
21 Domagoj Vida ♥
22 Eduardo ♥
23 Danijel Subašić ♥
Niko Kovač ♥

HRVATSKA!

Arsene Wenger closing in on £12.9m Croatian starlet Sime Vrsaljko as Gunners boss looks to bolster defence.

Arsenal are expected to complete a £12.9m deal for highly rated Dinamo Zagreb defender Sime Vrsaljko before the end of the transfer window.

Hot property: Dinamo Zagreb right-back Sime Vrsaljko is regarded as one of the top young defenders in Europe



New Post has been published on http://www.italianfootballdaily.com/juventus-eye-stop-gap-solution-fullback/

Juventus eye stop-gap solution at fullback

External image

 

Asamoah and Romulo’s injuries has left Juventus boss Max Allegri in a dire situation at the fullback position. Marotta and Paratici are looking to provide instant relief.

Evra, Padoin and Lichtsteiner are putting in overtime in the wake of Asamoah and Romulo sidelined for at least three months and Caceres’ slow return to the fold. Max Allegri admitted in Thursday’s press conference that ahead of the match in Florence that if the situation doesn’t improve, the club may act for a stop-gap solution.

For this reason, Tuttomercatoweb.com reports, Juventus has leveraged their excellent relationship with Sassuolo in order to avail themselves of the services of Croatian international Sime Vrsaljko this January. The Croat would be the perfect backfill solution, since he plays at right-back naturally but can also dub as a left-back.

Juventus is likely to evaluate Caceres return to form and to move for Vrsaljko should they feel that the Uruguayan’s return to full form is further delayed.

Vrsaljko has played x matches for Sassuolo this season.

Euro2016: girone Italia, Azerbaijan - Croazia 0-0

(AGI) - Roma, 3 set. - Buone notizie per l'Italia di Antonio Conte. La Croazia, capolista del girone H, non e’ andata oltre lo 0-0 in casa dell'Azerbaijan, formazione allenata dal croato Robert Prosinecki. A Baku la formazione ospite, che durante i 90 minuti ha schierato in campo tanti “italiani” (da Vrsaljko a Perisic, da Mandzukic a Brozovic e Kalinic), ha cercato il gol della vittoria per tutto il match ma senza successo. Subito pericoloso in avvio lo juventino Mandzukic, poi in due occasioni e’ Perisic ad andare vicino al vantaggio e, sul finire del primo tempo, c'e’ spazio anche per un tentativo di Vrsaljko. Nella ripresa si fanno vedere anche gli azeri, ma e’ sempre la Croazia di Niko Kovac a fare la partita con Perisic che colpisce la traversa con un insidioso tiro-cross. Entra in campo anche Kovacic e dopo i tentativi tra gli altri di Modric e Mandzukic, e’ proprio l'ex Inter (ora al Real Madrid) a fallire una clamorosa palla-gol.Anche l'assedio finale e’ senza risultato, a Baku finisce 0-0 ed e’ un'ottima notizia per l'Italia di Conte, ora a soli due punti dai croati, primi a quota 14 (penalizzazione di un punto) dopo 7 gare. Per gli azeri di Prosinecki un buon pareggio e il ct croato conserva l'imbattibilita’ nel corso della sua gestione. .

Leggi di più su Agi.it
VIDEO Azerbaidjan - Croația 0-0. Oaspeții rămân neînvinși în preliminariile Euro 2016

Croaţia rămâne neînvinsă în preliminariile Euro 2016, dar a pierdut neaşteptat două puncte în Azerbaidjan, în faţa selecţionatei antrenate chiar de legenda fotbalului croat, Robert Prosinecki.

Prima șansă de gol a aparținut Croației. Vrsaljko i-a centrat bine lui Perisic, dar şutul a fost respins de Agaiev (28). Singura ocazie a gazdelor a fost în debutul reprizei secunde, la execuţia lui Nazarov din afara careului (47).

Reacţia croaţilor a venit imediat: Perisic, noul jucător al Interului, a vrut să centreze, dar mingea s-a dus în transversală (49). Apoi, Kovacic a şutat puţin pe lângă poartă dintr-o poziţie foarte bună (67), iar Mandzukic a finalizat slab, la centrarea lui Rakitic (85).

Croaţia rămâne lider în grupă, dar a fost penalizată cu un punct în aceste preliminarii, așa că poate să rămână doar cu 14 puncte. Astfel, croații îşi complică situaţia înainte de meciul de duminică, din Norvegia, în timp ce Azerbaidjan rămâne neînvinsă în ultimele trei meciuri, de când a fost preluată de Prosinecki.

ECHIPELE

Azerbaidjan: Agayev - Mirzabayov, Huseynov, Sadiqov, Dasdamirov - Ismayilov, Nazarov (‘90+1 Israfilov), Qarayev, Amirquliyev, R. Qurbanov ('79 Nadirov) - M. Qurbanov ('63 Sadiqov)
Antrenor: Robert Prosinecki

Croația: Subasic - Vrsaljko, Corluka, Vida, Pranjic - Badelj ('59 Kovacic), Modric ('71 Brozovic) - Pjaca, Rakitic, Perisic ('83 Kalinic), Mandzukic
Antrenor: Niko Kovac


Cititi si:

Euro2016: girone Italia, Azerbaijan - Croazia 0-0

(AGI) - Roma, 3 set. - Buone notizie per l'Italia di Antonio Conte. La Croazia, capolista del girone H, non e’ andata oltre lo 0-0 in casa dell'Azerbaijan, formazione allenata dal croato Robert Prosinecki. A Baku la formazione ospite, che durante i 90 minuti ha schierato in campo tanti “italiani” (da Vrsaljko a Perisic, da Mandzukic a Brozovic e Kalinic), ha cercato il gol della vittoria per tutto il match ma senza successo. Subito pericoloso in avvio lo juventino Mandzukic, poi in due occasioni e’ Perisic ad andare vicino al vantaggio e, sul finire del primo tempo, c'e’ spazio anche per un tentativo di Vrsaljko. Nella ripresa si fanno vedere anche gli azeri, ma e’ sempre la Croazia di Niko Kovac a fare la partita con Perisic che colpisce la traversa con un insidioso tiro-cross. Entra in campo anche Kovacic e dopo i tentativi tra gli altri di Modric e Mandzukic, e’ proprio l'ex Inter (ora al Real Madrid) a fallire una clamorosa palla-gol.Anche l'assedio finale e’ senza risultato, a Baku finisce 0-0 ed e’ un'ottima notizia per l'Italia di Conte, ora a soli due punti dai croati, primi a quota 14 (penalizzazione di un punto) dopo 7 gare. Per gli azeri di Prosinecki un buon pareggio e il ct croato conserva l'imbattibilita’ nel corso della sua gestione. .

Leggi di più su Agi.it
Euro 2016, Azerbaijan-Croazia 0-0 nel girone dell'Italia

Roma, 3 set. (askanews) - Azerbaijan e Croazia hanno pareggiato per 0-0 in una partita del girone H di qualificazione europeo, lo stesso dell'Italia, disputata oggi a Baku. Padroni di casa che hanno ben figurato contro la capolista del girone imbottita di italiani come Vrsaljko a Perisic, da Mandzukic a Brozovic e Kalinic, e che ha cercato più volte la via del gol proprio con i giocatori che militano nel nostro campionato. Su tutti lo juventino Mandzukic più volte vicino al gol. Pericoloso anche Perisic che ad inizio della ripresa colpisce una traversa. Assedio finale senza risultato e a Baku finisce 0-0. Croati in testa con 14 punti dopo 7 gare. L'Italia è a due punti e stasera sfida Malta.

Euro2016: girone Italia, Azerbaijan - Croazia 0-0

(AGI) - Roma, 3 set. - Buone notizie per l'Italia di Antonio Conte. La Croazia, capolista del girone H, non e’ andata oltre lo 0-0 in casa dell'Azerbaijan, formazione allenata dal croato Robert Prosinecki. A Baku la formazione ospite, che durante i 90 minuti ha schierato in campo tanti “italiani” (da Vrsaljko a Perisic, da Mandzukic a Brozovic e Kalinic), ha cercato il gol della vittoria per tutto il match ma senza successo. Subito pericoloso in avvio lo juventino Mandzukic, poi in due occasioni e’ Perisic ad andare vicino al vantaggio e, sul finire del primo tempo, c'e’ spazio anche per un tentativo di Vrsaljko. Nella ripresa si fanno vedere anche gli azeri, ma e’ sempre la Croazia di Niko Kovac a fare la partita con Perisic che colpisce la traversa con un insidioso tiro-cross. Entra in campo anche Kovacic e dopo i tentativi tra gli altri di Modric e Mandzukic, e’ proprio l'ex Inter (ora al Real Madrid) a fallire una clamorosa palla-gol.Anche l'assedio finale e’ senza risultato, a Baku finisce 0-0 ed e’ un'ottima notizia per l'Italia di Conte, ora a soli due punti dai croati, primi a quota 14 (penalizzazione di un punto) dopo 7 gare. Per gli azeri di Prosinecki un buon pareggio e il ct croato conserva l'imbattibilita’ nel corso della sua gestione. .

Leggi di più su Agi.it
BOLOGNA - SASSUOLO DIRETTA LIVE SERIE A

BOLOGNA - SASSUOLO 29/08/2015ORE 18:00 SERIE A

External image

FORMAZIONI
Bologna (4-3-1-2): Mirante; Mbaye, Oikonomou, Rossettini, Masina; Brighi, Crisetig, Donsah (Crimi); Brienza; Mancosu, Acquafresca. All. Rossi.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Floro Flores, Sansone. All. Di Francesco.

STATISTICHE
 La seconda giornata di Serie A si apre sabato 29 agosto alle ore 18 con Bologna-Sassuolo, match in programma in un rinnovato Stadio Dall’Ara con Delio Rossi alla ricerca dei primi punti e Di Francesco che vuole confermare quanto di buono fatto vedere all’esordio, ma con Berardi out la strada sembra in salita. Andiamo a conoscere le ultime dai campi, probabili formazioni e pronostico degli esperti di quote. Non è bastata una buona reazione nel secondo tempo per fare punti a Roma con la Lazio, Delio Rossi cercherà i primi punti stagionali davanti ai tifosi rossoblù e si gode il ritorno di Mbaye al centro della difesa. A centrocampo è out Rizzo per un trauma alla caviglia, ma è pronto al debutto Donsah, in ballottaggio però con Crimi; in attacco possibile partenza dalla panchina per Destro con Mancosu titolare al fianco di Acquafresca, ma anche in questo caso non sono da escludere sorprese.: Buona la prima per i neroverdi di Di Francesco che a sorpresa hanno steso il Napoli in rimonta grazie ai gol di Floro Flores e Sansone che hanno ribaltato l’iniziale vantaggio di Hamsik. In settimana però è arrivata la tegola Berardi, con un infortunio muscolare che lo terrà fermo ai box almeno un mese. Il tridente offensivo sarà quindi formato da Sansone e Floro Flores a sostegno di Defrel punta centrale. Un solo precedente ufficiale in Serie A con lo 0-0 a Bologna del marzo 2014; complessivamente sono invece 4 i precedenti includendo due amichevoli terminate con una vittoria per parte e una gara giocata a Modena e vinta dal Sassuolo 2-1 nell’ottobre 2013.

 Per vedere la partita clicca qua  BOLOGNA - SASSUOLO

Per vedere la partita con cellulare o tablet clicca qua BOLOGNA - SASSUOLO http://intheoffside.blogspot.com/2015/08/bologna-sassuolo-diretta-live-serie-a.html

Inizia male il campionato del Napoli. Al Mapei Stadium finisce 2-1 per il Sassuolo Vai alla notizia: http://ift.tt/1KGvBec
External image

Al 2′ minuto del primo tempo, il gol di Hamsik che illude. Poi il Sassuolo cresce e ribalta il match grazie alle reti, prima dell’ex Floro Flores e poi sul finale di partita di Sansone SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi (62′ Politano), Defrel (81′ Falcinelli), Floro Flores (72′ Sansone). All. Di Francesco NAPOLI (4-3-2-1):…

Leggi Inizia male il campionato del Napoli. Al Mapei Stadium finisce 2-1 per il Sassuolo ora su #Napoli è su NapoliTime - Eventi, Cultura, Personaggi, Politica.



da #Napoli è su NapoliTime - Eventi, Cultura, Personaggi, Politica http://ift.tt/1KGvBec
via NapoliTime