vorrei dirti che

Vorrei dirti che io non vorrei comportarmi così, ma non posso concedermi nient'altro: l'indifferenza è l'unico modo che ho per soffrire di meno.

anonymous asked:

Anche io sono la tua ennesima ammiratrice ridicola e stupida che non ha le palle di scriverti così mette l'anonimo qui e spara le solite cazzate che già avrai sentito milioni di volte. Comunque nulla,tutto sto sproloquio solo per dirti che vorrei conoscerti anzi risparmiati pure io NO,me lo dici già io adesso da sola,oddio che merda,scusa il disturbo hahahah torno da dove sono venuta

Ma che carinaa, no scrivimi dai

Vorrei dirti che io quel nodo non l'ho spezzato
non ho provato a scioglierlo,
anzi,
vorrei dirti che da quando sei andato via ne ho rifatto un altro
per renderlo più resistente
che nel caso dovessimo allontanarci più di adesso la mia parte lo tiene forte,
la forza che basta per non perderci del tutto.
Quanti “vorrei dirti” mi sono rimasti incastrati tra le labbra.
Se ci pensi, se come me ti sforzi a non scrivere anche solo un “ciao” perché adesso non si può.
Se un po’ ti maledici, come me, per non esserci tenuti, per non essere riusciti ad essere. Qualsiasi cosa.
—  M. Auriemma/ @traimieirestifiorisco
Scusa se ti ho lasciato andare, se ti ho trattato male, se finivo per continuare a ferire; scusa se non mi sentivo pronta, se non mi sono abbandonata a quell'amore travolgente, se sono stata diffidente, se ho avuto paura di essere distrutta e di distruggere; scusa perchè non lo meritavi, perchè eri perfetto nelle tue imperfezioni e avrei già voluto amarti, ma l'ho capito tardi. Ed ora non ci sei, la colpa non è tua, ma non odiarmi per quello che è successo, perchè nonostante sia passato del tempo, volevo solo dirti che sei sempre nei miei pensieri.
—  moriresilenziosamente
E quello che vorrei dirti di più bello, non te l'ho ancora detto.
—  Labellezzadellepiccolecose - (via labellezzadellepiccolecose.)

vorrei dirti che mi manchi e che non ho smesso di pensarti neanche un secondo da quando te ne sei andato.

vorrei dirti che da quando non ci sei esco di più, fumo di più, mangio di meno.
la gente dice che sono diversa.
vorrei dirti che non mi scordo di te, anche se in parte vorrei farlo.
te come stai?
vorrei dirti ciao, e dirti che il tuo sorriso fa ancora uno strano effetto e non va bene.
e tu dove sei? stai bene con lei?
mi manchi, e vorrei dirtelo.
ma non posso.
vorrei dirtelo,
che mi manchi.

—  viverestmilitare
E vorrei dirti che andrà tutto ok. So che vuoi solo andartene da qua, da questo vuoto che uccide, da questo spicchio di realtà dove nessuno sorride.
—  Coez - Vorrei portarti via

Ci sono tante cose che non sai di quel che sono diventata, di come mi va la vita. Cose che sento addosso in cui non sei, sensazioni che mi porto dentro perché non ci sei.
Nei dettagli delle novità traspare sempre un po’ di quel che c'era, delle tue promesse fatte di domani messi l'uno in fila all'altro con la speranza di poter essere l'uno accanto all'altro.
Mi assale un senso di malinconia ad una certa ora in qualsiasi posto. A volte stringo i pugni per ricordarmi delle mani che strinsi. Delle tue voglie. Dei nostri progetti.
Dicono che ricordiamo le cose più semplici, istintive, o semplicemente il riflesso dei nostri desideri. Per cui adesso non lo so, non son sicura che una volta tu mi abbia amata davvero.
Sbiaditi i tuoi occhi mentre cullavi le nostre paure.
Adesso sono più consapevole, sai più sicura.
Ti ritrovo nei libri, ho finito la scuola.
Volevo dirti che vorrei dirti un sacco di cose.

Per te ho sempre avuto
le risposte pronte,
le parole giuste,
ma ogni volta
che ti incontro
poi le perdo tutte,
e non ti dico mai
quel che vorrei dirti
per paura di ferirti,
chissà se riuscirai a capirmi
senza bisogno di parlare,
chissà se riusciró a capirti
senza bisogno di cambiare.
—  cit. pioggia-di-parole