visoe

E allora forse un giorno troverai quel coraggio per essere felice.
Di respirare a pieni polmoni l'aria che ti circonda.
Di sentirti viva.
Quel giorno io spero di essere là.
Ad osservare il tuo sorriso farsi largo piano piano sul tuo viso… a vedere i tuoi occhi illuminarsi, di fronte a quella vita che ha preso una piega migliore.
Perché non c'è nulla di più bello del vederti sorridere.
—  Il Ragazzo Dolce
il peggior pianto è quando sei sdraiata nel letto, con una mano sulla bocca per non far rumore, soffocando i tuoi dolori. Le lacrime che rigano il tuo viso e cadono sul cuscino, mentre il tuo cuore si fa a pezzi per tanta sofferenza. L'altra mano sul cuore o sulla pancia per cercare di trattenere il dolore.
E ti addormenti così, distrutta.
Non puoi ambire alla felicità senza soffrire, è come pretendere il paradiso senza morire
—  Emis Killa, All'Alba Delle 06:00
Chiudevo gli occhi, e tu mi baciavi, e in quegli istanti sentivo solo le tue labbra: s'era annullato il rumore dei motori, i passi delle persone nella via: la strada stessa non c'era più, né il marciapiede. La città s'era spenta, il cielo non lo sentivo più sopra di noi, e neanche le parole percepivo, le mie, le tue, quelle degli altri: nessuno sembrava in grado di vocalizzarle ancora. I suoni ed il silenzio non li distinguevo, né gli odori ed i profumi, la stessa aria sembravo averla dimenticata.
Le tue labbra, percepivo, e solo le tue dita che mi accarezzavano il viso: non sentivo più la mia carne, se tu non la toccavi.
Non sentivo altro che quei baci, quell'amore: all'infuori di quell'amore null'altro esisteva.
—  Elisa Rossi | uncasinoinnamorato
Cercavo sempre il particolare che mi aveva fatto innamorare di te, lo cercavo ovunque, nei tuoi gesti, nei tuoi modi di fare, nel tuo carattere, sul tuo viso..e solo adesso mi accorgo di quanto io sia stata stupida a non capire che non era stato un particolare a farmi innamorare ma semplicemente te.
—  ilragazzodalsorrisomaledetto