vestigiale

Quando abbiamo freddo o viviamo un'emozione intensa, ci viene la “pelle d'oca”. Ciò è dovuto alla presenza di bulbi piliferi erettili nella nostra pelle. Attualmente la pelle d'oca non ha nessuna funzione pratica per la nostra specie, è però un residuo “vestigiale” della pelliccia dei nostri antenati: allora avere la pelle d'oca per freddo, rabbia o paura aveva l'effetto di far gonfiare addosso il manto di pelame per aumentare l'isolamento termico o per accrescere il volume del corpo a scopo intimidatorio.