tumblr infinito

Perché alla fine, chi si appartiene si ritrova, anche dopo che ci si é persi quasi del tutto.
—  Federica Maneli
Dopo di te ho cercato qualcuno che ti assomigliasse,ho cercato qualcuno con i tuoi occhi,qualcuno che avesse la tua risata,
Ho cercato qualcuno che mi facesse sentire amata come te..
Ma purtroppo dopo te ho cercato sempre solo te.
—  Say

—¿En qué piensas?

—En que desearía que te quedaras conmigo para siempre.

—  AFTER. Amor Infinito
Scegli me, okay?
Con le insicurezze ed i crolli emozionali.
Scegli me.
Nonostante le mani che tremano, nonostante il mordermi le labbra, nonostante i pianti, nonostante le debolezze.
Scegli me.
Che per te farei di tutto, che verrei sotto casa tua a piedi anche ora, che ti porterei ovunque, che ti dedicherei la vita, che ti sorriderei anche in mezzo ad i pianti.
Scegli me, perché io, t’ho già scelto.
Scegli me, perché anche se te ne vorrai andare, t’insegnerò a restare.
—  Giulia Ghironi. - (via @queitaglisuipolsisporchi)
Ci sono giorni in cui mi alzo e il mio primo pensiero non sei tu,
mi lavo, mi vesto ed esco ad affrontare la giornata, il sole splende,
mi dico che la vita è bella lo stesso, e il sorriso torna sul mio viso,
mi dico che finalmente sto meglio, che anche senza te ce la faccio, parlo con la gente e mi diverto,
mi ripeto che ce la faccio me lo sento,
ma poi mi basta una sola cosa, una sola cosa che mi ricorda di te,
una canzone, una parola, un luogo, una situazione o anche il solo sentire una cosa stupida che magari ripetevi tu,
e cala subito lo sconforto,
e mi rendo conto che se il mio cervello ha pensato solo per un attimo di averti dimenticato ha avuto torto.
—  onlyletmewrite
Esiste un filo sottile che tiene legate due persone, anche quando sono lontane, anche quando non si vedono e non si parlano
—  ibattitidelcuore

Siamo giovani, giovani come non lo saremo mai più.
Lasciateci fare le nostre scelte.
Lasciateci viaggiare.
Lasciateci passate le giornate con i nostri amici.
Lasciateci passare le notti con loro.
Lasciateci andare alle feste.
Lasciateci bere.
Lasciateci fumare.
Lasciateci fare le nostre prime esperienze.
Lasciateci amare chi vogliamo.
Lasciateci guardare film tutto il giorno.
Lasciateci mangiare schifezze.
Lasciateci ascoltare la musica con il volume al massimo.
Lasciateci correre per le strade.
Lasciateci urlare.
Lasciateci fare casino.
Lasciateci ridere come se non dovessimo ridere mai più.
Lasciateci scherzare.
Lasciateci colorarci i capelli come vogliamo.
Lasciateci vestirci come preferiamo.
Lasciateci farci i percing.
Lasciateci fare i tatuaggi.
Lasciateci esprimere le nostre emozioni come meglio sappiamo fare.
Lasciateci esprimere le nostre idee.
Lasciateci protestare per quello in cui crediamo.
Lasciateci vivere perché il tempo non torna e non possiamo permetterci di sprecarlo rispettando dei limiti che ci danno le persone che, la loro adolescenza, l'hanno già vissuta.

È che a volte mi incasino dentro ed è come se non ci fossi.
—  Noi siamo infinito
Ron: “Ho un dilemma. Io amo Hermione ma amo anche Lavanda.”
Harry: “Ho un'idea: crea un elenco di svantaggi per ognuna di loro. Vedrai quella con il tratto peggiore e la tua decisione sarà facile dopo.”
Ron: “Che idea brillante. Va bene.. Hermione: controllo, capelli arruffati, sapientona e parla troppo.”
Harry: “Bene, ora trova qualcosa di brutto per Lavanda.”
Ron: “…Lei non è Hermione.”
—  Harry Potter
Tu sei l'unica persona che voglio vicino a me anche quando in torno non vorrei nessuno
—  Say
Senza fare i giganti e giurarsi per sempre, ma in un modo o in un altro sperarlo nel mentre.
—  Sai che - Marco Mengoni
Non ho smesso di pensarti,
vorrei tanto dirtelo.
Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare,
che mi manchi
e che ti penso.
Ma non ti cerco.
Non ti scrivo neppure ciao.
Non so come stai.
E mi manca saperlo.
Hai progetti?
Hai sorriso oggi?
Cos’hai sognato?
Esci?
Dove vai?
Hai dei sogni?
Hai mangiato?
Mi piacerebbe riuscire a cercarti.
Ma non ne ho la forza.
E neanche tu ne hai.
Ed allora restiamo ad aspettarci invano.
E pensiamoci.
E ricordami.
E ricordati che ti penso,
che non lo sai ma ti vivo ogni giorno,
che scrivo di te.
E ricordati che cercare e pensare son due cose diverse.
Ed io ti penso
ma non ti cerco.
—  Charles Bukowski
Ricordo il tuo odore alla perfezione,
adoravo quando mi restava sulla pelle,
era come se ci mescolassimo a vicenda,
era la tua presenza anche in assenza.
Ricordo il tuo odore alla perfezione,
non era molto delicato,
era abbastanza deciso ma io lo adoravo
e, per sentirlo, tra il mento e la spalla il mio capo portavo.
Ricordo il tuo odore alla perfezione,
e adesso che non ci sei lo cerco tra le persone,
e quando mi sembra di sentirlo,
inutile dirlo,
che chiudendo gli occhi l'unica cosa a cui riesco a pensare,
è il tuo viso, il tuo corpo che vorrei tanto riabbracciare.
—  onlyletmewrite