Nascondimi dalle paure degli altri, insegnami come affrontare gli abissi.
—  Negramaro
Credo che sia questo a farmi paura: la casualità di tutto. Persone che per te potrebbero essere importanti, ti passano accanto e se ne vanno. E tu fai altrettanto. Come si fa a saperlo?
—  Un giorno questo dolore ti sarà utile
Sapessi quante ne ho fatte di corse e tutti questi anni di avrei dovuto, potevo, dovevo, volevo, se fosse.
— 

Salmo

Non far caso a me. Io vengo da un altro pianeta. Io ancora vedo orizzonti dove tu disegni confini.
—  Frida Kahlo

“Mi tengo tutto dentro, nessuno lo sospetta, ma io sto impazzendo. Non mi fido di me stesso, io che ho battuto i più grandi, ma con i miei fantasmi ho sempre perso.”

— Mostro; Chris Benoit

La psicologia afferma che per star bene non bisogna aspettarsi niente. Tutto quello che ci capita deve essere una sorpresa. Se una persona ci manda il “buongiorno" il giorno seguente non dobbiamo aspettarlo di nuovo. Non possiamo abituarci alle cose, tanto meno alle persone. Se si considerano gli avvenimenti come delle sorprese e mai come delle aspettative, si è più felici.
Ci sono persone che sono legate da un elastico e non lo sanno. Ad un certo punto prendono e partono, ognuna per la sua strada, ognuna per fatti suoi, e l'elastico le lascia fare, le asseconda, al punto che di quell'elastico alla fine quasi ci si dimentica. Poi però, arriva il momento estremo, quello al limite dello strappo, e l'elastico reagisce, non si spezza, anzi, piuttosto, con un colpo solo, violentissimo, le fa ritrovare di nuovo faccia a faccia.
—  S. Sparaco