trasparency

sitting on the bed of a lonely motel room, it’s all dark but the moonlight makes the floor shiny blue. empaty parking lots and woods in the distance. I am trasparent. a thousand stars locked outside the window. I miss you

Ci sono tante cose che non sai di quel che sono diventata, di come mi va la vita. Cose che sento addosso in cui non sei, sensazioni che mi porto dentro perché non ci sei.
Nei dettagli delle novità traspare sempre un po’ di quel che c'era, delle tue promesse fatte di domani messi l'uno in fila all'altro con la speranza di poter essere l'uno accanto all'altro.
Mi assale un senso di malinconia ad una certa ora in qualsiasi posto. A volte stringo i pugni per ricordarmi delle mani che strinsi. Delle tue voglie. Dei nostri progetti.
Dicono che ricordiamo le cose più semplici, istintive, o semplicemente il riflesso dei nostri desideri. Per cui adesso non lo so, non son sicura che una volta tu mi abbia amata davvero.
Sbiaditi i tuoi occhi mentre cullavi le nostre paure.
Adesso sono più consapevole, sai più sicura.
Ti ritrovo nei libri, ho finito la scuola.
Volevo dirti che vorrei dirti un sacco di cose.