tonina'

Mio marito a forza di sacrifici mi ha comprato il chiosco di piadine, ma prima no, facevo le pulizie all'Esplanade. È da la, da una finestra che vidi Marco sul lungomare correva come un fulmine e già li batteva tutti quanti! Correva con la mia bicicletta sul lungomare di Cesenatico, mo’ Santa Madòna ho gridato io, mi ha preso la bicicletta! Quegli altri con le loro bici da corsa e quel pulcino sopra una bici da donna, che non me l'aveva neanche chiesto se la poteva prendere, l'aveva presa e basta, che l'avevo appena comprata usata, era vecchia e m'era costata solo cinquemila lire, e c'era il sole sul mare, con quell'argento che ti imbarbagliava gli occhi e in quella luce Marco andava con la mia bicicletta che volava. Ti ricordi, ti ricordi che te l'avevo raccontato come volava?
—  Tonina Pantani (da Pantani di Marco Martinelli)