ti rendono

Dopo di me non sarà più la stessa cosa, fidati. Non ho nessuna pretesa. Non ho nessuna particolarità. Gli occhi sono marroni, non ho mai la risposta giusta al momento giusto, sono bassa e la mia faccia è troppo tonda. Dopo di me, però, non sarà più la stessa cosa per te. Come faccio ad esserne certa? Ti sei guardato in giro? Di persone che amano come me ce ne sono rimaste poche, e di questo sono sicura. Non mi innamoro allo scoccare di ogni mezzanotte di sabati sera alcolici. Non mi innamoro mai, tranne una volta. Ti parlo, ti parlo tanto. Ti ascolto, ti ascolto tanto. Faccio l’amore piangendo e ridendo insieme. Forte, fortissimo. Bacio le tue dita e arrossisco. Penso a una serata tutta per noi e mi pervade quel senso di felicità che non mi apparteneva da molti anni, da quando ero piccola e mio padre e mia madre si baciavano davanti a me. Mi sforzo di capirti, in qualsiasi situazione. Ti faccio impazzire. Forse non mi ami più di tanto ma io so di averti fatto impazzire. Con tutti i miei capricci, i miei sensi di colpa, le mie voglie, i miei occhi così simili a tanti altri occhi ma così spesso languidi da volerci nuotare dentro. Tu sei pazzo di me. Adesso puoi anche andartene, e lo farai, eccome se lo farai, perché lo so che quelle come me fanno paura, eccome se ne fanno. Vattene, tanto mi sognerai per sempre. Tra vent’anni, una sera, ti ecciterai ancora pensando alla mia schiena nuda. Per te non sarà più la stessa cosa, dopo di me. Magari non mi ami come me, ma questo non vuol dire niente. Trovami una che ti guarda negli occhi come ti ci guardo io. Trovami una che sorride ad ogni tuo singolo gesto come faccio io. Trovane una che ti prende la mano e non te la lascia più. Trovane una che, come me, si alza la mattina con l'unico desiderio di un tuo bacio. Trovane una la cui giornata non ha un senso senza il tuo abbraccio quotidiano, come per me. Trovane una che viaggerebbe per tutto il mondo con te, come farei io. Trovane una che ti ama da impazzire come me, e se penserai di trovarla mandala via, perché non sarò io, e nessuno ti amerà mai come faccio io. Io mi sono innamorata del tuo meglio senza conoscere il peggio, successivamente l'ho conosciuto e ti ho amato ancora di più. Perché si cerca la perfezione ma alla fine ci si innamora sempre dei difetti. Ti ho amato fino a perdere il fiato, e lo farei altre migliaia di volte. Trovane una che pur di vedere un tuo sorriso farebbe qualsiasi cosa. Trovane una il cui più grande desiderio è fare l'amore con te in ogni parte del mondo. È triste da dire, ma una così non la troverai mai. E sai perché? Perché tu non sei quello che le ragazze vorrebbero. Anzi, ti dico di più, sei quello che nessuna vorrebbe. Sei apatico, ti dimentichi tutto, sei egoista e anche un po’ stronzo. Non sei passionale, fai sudare anche un singolo bacio, e una parola dolce da parte tua è più rara di una bestemmia del papa. Pensi sempre di avere ragione anche quando hai torto e ti inventi di tutto pur di dimostrare che l'hai comunque. Sei anaffettivo e staresti anche una settimana senza sentire il bisogno di parlare. Metti i tuoi interessi davanti a tutto. Sei pigro e dormiglione. La notte scalci e ti prendi tutte le coperte. Quando camminiamo insieme te ne vai avanti e ti dimentichi di me che sto dietro, magari con i tacchi e sui sampietrini. Ti ripeto diecimila volte le cose che mi danno fastidio e tu le rifai altre ventimila. Quando siamo lontani non chiami quasi mai, non racconti niente, tieni sempre tutto per te. Non ami fare le foto. Mi dedichi una canzone una volta ogni cento anni. Spreco giornate intere a pensare a regali da farti, lettere da scriverti, libri da regalarti, e tu puntualmente non apprezzi niente, le lettere non le leggi e i libri neanche. Nessuna ti amerebbe così tanto con tutti questi difetti. Nessuna. Tranne me. Io vivo per te, e so che il tuo cuore è avvolto da un involucro di ghiaccio. Il tuo viso è coperto da centomila maschere che non sorridono, che sono serie e sempre impettite. Alcune sono cattive, altre impassibili, e in nessuna c'è un'ombra di dolcezza; o meglio, nessuno sa coglierla. Nessuno, tranne me. Io ho capito che anche il ghiaccio si può sciogliere, e anche centomila maschere si possono togliere, se si ha la voglia di scoprire cosa si trova dietro. Io che comunque non sono perfetta. Sono gelosa, iperprotettiva, ipersensibile, curiosa e ficcanaso, pretendo che mi racconti tutto ciò che fai, che dici e che pensi, e se scopro che non mi hai detto qualcosa è come se mi crollasse il mondo addosso. Pretendo rispetto e odio che mi vengano rivolte brutte parole, ma tu puntualmente lo fai. Quando mi arrabbio sono capace di dirti quanto fai schifo in mille modi diversi senza finire più, ma non so restare arrabbiata con te più di una giornata senza cadere di nuovo tra le tue braccia. Te la do sempre vinta, sempre, anche quando avevo giurato a me stessa di non farlo. A volte mi chiedo se valga la pena davvero di lottare per questa relazione che sembro volere solo io. Quando altre persone durante la nostra storia si sono innamorate di me e sembravano perfette, ed erano tutto quello che tu non eri e che avevo sempre desiderato da te ho seriamente pensato di lasciar perdere e andare da loro che sembravano desiderarmi e amarmi molto di più, e mi sapevano trattare come io meritavo di essere trattata. Però sai qual è il problema? Che tutte queste persone erano perfette, dolci, rispettose, avrebbero fatto qualsiasi cosa per me, qualsiasi sul serio, ci sarebbero state per me in qualsiasi momento e mi avrebbero fatto sentire come una regina, invece che abbassarmi puntualmente l'autostima vanificando tutti i miei gesti dolci e tutti i miei sforzi per renderti felice come fai tu, ma avevano un singolo, unico difetto. Non erano te. E io ti odio, ti odio talmente tanto perché so che io per te sono il meglio che tu possa mai trovare, ma tu per me non lo sei, e ti odio perché tu lo sai e non ti sforzi neanche di provare ad esserlo, perché tanto sai che io ti amo così tanto che ti accetto anche così. Ti odio perché non mi ascolti mai, e odio ogni tuo singolo difetto che ho elencato, dal primo all'ultimo, e odio anche tutta la miriade di difetti che non ho citato ma ci sono comunque. Ti odio perché non fai nulla per rendermi felice, assolutamente nulla, ma lo fai comunque, e non capisco il perché. Odio tutto questo, a volte odio anche te. Te capisci? Odio noi. Odio il fatto che ho maledettamente bisogno di te, in ogni istante. Odio il fatto che mi manchi anche se ci siamo salutati da un'ora, e odio il fatto che per te non è così. Odio te che non mi dimostri mai che mi ami e nemmeno me lo fai capire. ODIO IL FATTO CHE NON MANTIENI LE PROMESSE. Odio il solo pensiero che a capodanno ti sei ubriacato quando ero venuta a casa tua esclusivamente per passare la notte con te e fare l'amore, e tu te ne sei fottuto e hai preferito ubriacarti con i tuoi amici. E veramente non c'è cosa che più odio di questa. Odio il fatto che ti avrei dovuto lasciare in quel momento, quando ti ho visto. Ti avrei dovuto lasciare nel locale invece di trovare un passaggio anche per te e dopodiché ti avrei dovuto lasciare per sempre. E invece non l'ho fatto. Ti ho fatto credere di avertela perdonata e mi faccio schifo per questo, e mi fai schifo anche tu. Inoltre odio il fatto che ti dedico mille frasi al minuto e tu non me ne leggi neanche una e cambi argomento dicendo cose che non c'entrano niente. E odio il fatto che non dovrei più essere dolce con te, mai più, non dovrei più dedicarti frasi né canzoni, nemmeno scriverti la lettera che invece sto scrivendo in questo momento. Dovrei semplicemente fermarmi e vedere se tu fai qualcosa. Se tu cambi, se ti manca la me di prima e quindi diventi ciò che io ti ho sempre chiesto di diventare in modo da riavermi dolce e innamoratissima come sono sempre stata. E odio me stessa perché mi prometto sempre di fare qualcosa per cambiare le cose e infrango le mie stesse promesse. Mi odio perché mi sono sempre vantata di essere una persona forte ma quando si tratta di te divento così debole, fragile e incapace di agire, paurosa e insicura, divento tutto ciò che odio. Ma la cosa che odio più di tutto è che non ti odio, nemmeno un pochino, nemmeno per niente. Invece ti amo. Ti amo alla follia e non ne capisco neanche il perché, dal momento in cui tu non mi dai alcun motivo per farlo. Ti amo e amo anche tutti i tuoi difetti perché in fondo mi danno una motivazione per continuare a lottare, mi danno un motivo per lamentarmi e criticare, e tu sai quanto amo farlo. Li amo perché ti rendono unico e mi danno la possibilità di chiamarti “il cattivo”, che è diventato il mio intercalare, la mia parola preferita. Ti amo perché non saprei fare altro. Ti amo perché so che sei tu quello giusto, anche se non hai niente di quello che cerco nelle persone. E sai perché lo so? Perché riesci a rendermi felice pur non essendo perfetto, ed è proprio per questo che ti amo alla follia. Anche un tuo singolo sorriso riesce cambiarmi la giornata, e in quel momento dimentico tutto, e non mi servono parole dolci né gesti romantici, non ho bisogno di nient'altro, soltanto di avere la possibilità di bloccare l'attimo in cui sorridi e prolungarlo per tutta la vita. Sì, per tutta la vita. Perché io non riesco a vedere nessun altro al mio fianco se non te. E non credere che non ci abbia mai pensato, che non mi sia mai immaginata con qualcun altro, che in tutti questi anni non mi sia mai chiesta: forse non starei meglio con tizio o caio? ma la risposta è sempre la stessa, unica e sola: no. Un no convinto e categorico, un no di una persona talmente innamorata di tutto ciò che sei, anche dei tuoi difetti che più odio, che continuerebbe ad odiarli amandoti per sempre. Io non ti assicuro che staremo insieme per sempre, ma ti assicuro che per sempre ti amerò, per sempre pensandoti sorriderò e mi scapperà una lacrima, come in questo momento. Per sempre io continuerò a guardare il cellulare aspettando un tuo messaggio, continuerò a conoscere persone cercando il tuo sorriso luminoso, i tuoi occhi neri, meravigliosi e profondi, il tuo profumo, la tua splendida voce e tutte le tue caratteristiche uniche e inimitabili. Per sempre tu sarai la mia persona, mia e soltanto mia. Per sempre sarò la tua nana con le guance paffute che lo diventano ancora di più quando ti sorrido. Per sempre sarò perdutamente e infinitamente innamorata di te. Certe cose si sentono, si sanno, e io so che per sempre e all'infinito continuerò a pensare e ad amare alla follia quel cattivo che ha preso la mia vita e l'ha resa migliore. Il cattivo più bello che ci sia.

Beh, sai cosa c'è?
Io ti ringrazio.

Sí, non scherzo,
voglio ringraziarti,
perché
con il tuo
comportamento,
con la tua
strafottenza,
con il tuo
egocentrismo,
mi hai aperto
gli occhi.
E da ora,
non perderò
più tempo
a versare
lacrime inutili,
li riconoscerò subito
gli stronzi come te
e li eviterò,
prima che possano
farmi del male.

Quindi grazie
per avermi ferito.

Grazie per avermi
fatto capire
che non ci si può
fidare dei sorrisi
come i tuoi,
che non si può contare
su tutte le parole
dette, ma non pensate.

Grazie per avermi
insegnato
che nella vita
non servono
persone come te,
che prendono tutto
e non danno niente,
perché ti prosciugano,
ti rendono deserta
e basta.

Grazie, davvero.
E vaffanculo sempre.

Ti auguro tante emozioni, tanti brividi, tanti sentimenti sinceri, tanti momenti, tante persone speciali che ti sappiano far vibrare l'anima. Ti auguro tanti sogni da realizzare e tanti sogni in cui rifugiarti nei momenti in cui la realtà non ti piacerà. Ti auguro tanti sorrisi sul tuo viso, nei tuoi occhi e nel tuo cuore. Ti auguro tanti sorrisi nati grazie a te sul viso di chi ami. Ti auguro forti abbracci d'amore e di conforto. Ti auguro lacrime di gioia e non di dolore. Ti auguro tanti momenti che sappiano lasciarti senza parole. Ti auguro di non soffrire per il tuo carattere troppo sensibile. Ti auguro di imparare ad amarti seriamente e non sentirti più inadeguato. Ti auguro di avere sempre quegli occhi buoni e dolci che mi avevamo fatto innamorare e che ancora mi fanno vedere in te una persona straordinaria. Ti auguro di essere sempre la splendida persona che sei, di non aver timore di mostrarti come sei davvero e di non indossare mai maschere per paura di non piacere alla gente. Ti auguro di riuscire a comprendere con chi vale la pena essere buoni e con chi no, per chi bisogna lottare e chi va lasciato andare. Ti auguro di capire con chi indossare una corazza per difenderti e con chi puoi mostrare il lato più tenero e dolce di te. Ti auguro di non vergognarti mai di mostrare i tuoi sentimenti, la tua bontà, la tua generosità e la tua sensibilità che ti rendono unico. Ti auguro di credere sempre in te stesso e di essere orgoglioso di quello che sei. Ti auguro di imparare a tirare fuori ciò che di bello c'è in te. Ti auguro che, se non ce la farai da solo, qualcuno ti aiuti a mostrarti come sei. Ti auguro di sapere sempre “cogliere l'attimo”, di avere molti istanti da ricordare e di poter apprezzare i dettagli. Ti auguro di essere sempre onesto verso il tuo cuore e di non ingannarlo per paura di soffrire. Ti auguro di riconoscere il vero Amore e di non lasciartelo scappare quando lo incontrerai. Ti auguro di ricevere la stessa dolcezza e lo stesso amore che sai dare tu. Ti auguro che nei tuoi occhi non ci sia più quel velo di tristezza e malinconia che a volte ti prendono. Ti auguro di essere umile e di amare le piccole cose che la vita quotidiana ti riserverà. Ti auguro di provare ancora profonde emozioni per le cose semplici, perché solo così potrai apprezzare e godere davvero delle grandi cose. Ti auguro di dimenticare ciò che ti ha fatto soffrire e di ricordare solo i momenti e le persone che ti hanno reso felice. Ti auguro di non rimpiangere mai nulla, soprattutto il tempo e le persone perse. Ti auguro di imparare dai tuoi errori. Ti auguro di non pentirti mai di quello che hai fatto e di quello che avresti potuto fare. Ti auguro di saper tornare indietro, se ti accorgi di aver lasciato qualcosa di importante. Ti auguro di ammettere di aver sbagliato, di provare a rimediare e saper sempre chiedere scusa, anche quando gli sbagli saranno troppo grandi e tu non saprai più come aggiustare le cose. Ti auguro di saper mettere da parte l'orgoglio per le persone che lo meritano. Ti auguro di saper comprendere, perdonare gli errori degli altri e accettare le scuse, perché nessuno è perfetto. Ti auguro di riconoscere le persone a cui donare il cuore e l'anima. Ti auguro di conoscere persone speciali e di essere a tua volta speciale per qualcuno. Ti auguro persone vere e sincere che ti amino più della loro vita. Ti auguro persone che ti siano vicine nei giorni felici e in quelli meno felici. Ti auguro persone che sappiano regalarti attimi indimenticabili. Ti auguro persone che sappiano condividere con te i tuoi momenti di gioia e che siano felici più di te per i tuoi successi. Ti auguro persone che sappiano aiutarti e sostenerti nelle tue decisioni e nei tuoi progetti, che sappiano rallegrarti e sollevarti. Ti auguro persone che siano sempre fiere di te e che non ti nascondano. Ti auguro persone che si prendano cura di te e dei tuoi sentimenti, che sappiano apprezzare e custodire il tuo amore. Ti auguro persone che non giochino con i tuoi sentimenti, non ti prendano mai in giro, non ti usino, non ti tengano vicino solo per sentirsi meno soli. Ti auguro persone che sappiano essere il tuo rifugio. Ti auguro di avere sempre accanto le persone giuste, che ti facciano stare bene. Ti auguro persone che sappiano strapparti un sorriso e cambiarti l'umore quando sarai triste e arrabbiato. Ti auguro persone che sappiano essere la tua Luna nelle notti buie e il tuo Sole nei giorni grigi. Ti auguro di essere tu stesso il Sole e la Luna di qualcuno. Ti auguro di gioire delle cose belle e di farne la tua forza. Ti auguro di andare avanti a testa alta per raggiungere i tuoi obiettivi e ottenerli. Ti auguro di affrontare le sfide e vincerle. Ti auguro di avere la forza per saperti rialzare se cadrai, per combattere lealmente e per non arrenderti mai davanti alle difficoltà che la vita ti presenterà. Ti auguro di non perdere mai la speranza. Ti auguro di essere sempre sincero e di ricevere sincerità, anche se a volte fa male. Ti auguro di imparare a mantenere le promesse e la parola data e di incontrare persone che sappiano mantenere le promesse che ti faranno. Ti auguro di ricordarti sempre di essere felice e di rendere felice chi ti sta vicino. Ti auguro tanto sole dentro di te e poche nuvole e che le tue giornate siano fatte da molti arcobaleni e poche tempeste. Ti auguro molte feste, soprattutto nel tuo cuore. Ti auguro allegria, musica e gioia che possano riempire la tua anima. Ti auguro di saperti divertire con intelligenza e senza esagerare. Ti auguro successo, stima e ammirazione nella vita e nel lavoro. Ti auguro stabilità economica, lavorativa e affettiva nel tuo futuro. Ti auguro di essere sempre in salute, tu e i tuoi cari. Ti auguro qualcuno che sappia darti stima, sostegno, conforto e supporto. Ti auguro di essere tu il sostegno e il supporto di qualcuno. Ti auguro di imparare a controllare i momenti di rabbia che ti assalgono. Ti auguro che la tua parte buona vinca sempre più spesso su quella meno buona. Ti auguro di non incontrare mai l'invidia, l'arroganza, la disonestà, l'odio, l'indifferenza, la gelosia, la maleducazione, la mancanza di rispetto. Ti auguro che la cattiveria e la violenza non ti sfiorino mai. Ti auguro di saper scherzare e sorridere anche quando sono le ultime cose che vorresti fare. Ti auguro di imparare a mantenere la calma quando vorresti spaccare il mondo per la rabbia. Ti auguro di saper donare e di saper ricevere. Ti auguro di non sentirti mai solo. Ti auguro di sentirti sempre in pace e non sentire più il dispiacere e la rabbia nel tuo cuore. Ti auguro di vedere sempre il lato positivo delle cose e di trovare sempre delle soluzioni favorevoli. Ti auguro di non metterti più nei guai e di imparare a capire che non ne vale la pena. Ti auguro di saper accettare i consigli e le critiche. Ti auguro qualcuno per cui i tuoi consigli, il tuo parere e la tua approvazione siano fondamentali. Ti auguro di avere accanto persone che sappiano accettare e amare i tuoi sbalzi d'umore, il tuo lato tenero e affettuoso ma anche quello scontroso e lunatico, che sappiano amare i tuoi pregi e soprattutto i tuoi difetti. Ti auguro di trovare persone che conoscano bene i tuoi difetti, ma a cui non importano, perché senza di essi non saresti più tu. Ti auguro di non sentire passare il tempo quando sei con chi ami davvero. Ti auguro di sentire il vuoto nel cuore quando la persona che ami non è insieme a te. Ti auguro di trovare una casa che ti accolga come se fosse la tua e dove tu possa sentirti davvero a tuo agio, nel posto giusto, al caldo del cuore di chi ti fa sentire amato. Ti auguro di amare quella casa, di sentirti al sicuro quando ci sei e di sentirne la mancanza quando ti allontanerai. Ti auguro di amare una voce e di sentirti tranquillo e protetto quando la sentirai.Ti auguro di non stancarti mai di ascoltare quella voce. Ti auguro di avere vicino qualcuno che voglia ascoltare per ore la tua voce mentre racconta. Ti auguro che qualcuno ami più ascoltarti che parlarti. Ti auguro qualcuno che non solo ti senta, ma che ti ascolti anche. Ti auguro qualcuno che voglia entrare nella tua vita e voglia imparare, conoscere e amare ogni singola cosa di te, i tuoi posti, la tua lingua, le tue tradizioni, le tue abitudini. Ti auguro qualcuno che ti faccia entrare pienamente nella sua vita. Ti auguro qualcuno che, dopo aver conosciuto tutto di te, ti ami ancora di più. Ti auguro qualcuno che sappia amarti nel tempo, sempre di più ogni giorno che passa. Ti auguro di ricevere dei “ti amo” dopo che qualcuno ti ha conosciuto veramente. Ti auguro che quando ti chiameranno “Amore” sia Amore Veramente e non un modo di dire. Ti auguro che “Amore” sia il nome che daranno solamente a te. Ti auguro di saper dire “ti amo” solo se lo sentirai veramente dentro. Ti auguro di saperlo dire continuamente quando lo proverai e di saperlo dimostrare. Ti auguro di farti amare. Ti auguro qualcuno che sappia dimostrarti con i fatti e non con le parole quanto tiene a te. Ti auguro qualcuno che voglia condividere con te le piccole cose della vita quotidiana. Ti auguro qualcuno che sappia apprezzare ciò che fai per lui. Ti auguro qualcuno che non ti rinfacci mai niente. Ti auguro qualcuno che ami guardarti dormire, che ami accarezzarti e coccolarti mentre dormi, quando sei arrabbiato o quando sei triste. Ti auguro qualcuno che non dorma, per far dormire sonni sereni a te. Ti auguro qualcuno che ti svegli sempre con un bacio, con un fiore, con un biglietto, con una canzone, con qualcosa di dolce per dimostrarti il suo amore. Ti auguro qualcuno che sappia renderti migliore la giornata, che sappia svegliarti e farti addormentare serenamente. Ti auguro qualcuno che ami regalarti piccole cose solo tue. Ti auguro qualcuno che sappia sorprenderti. Ti auguro qualcuno che sappia asciugarti le lacrime ma che non te le faccia versare. Ti auguro qualcuno che ti guardi in modo speciale e come non ha mai guardato nessuno, a cui gli brillino gli occhi quando incrocia i tuoi e che quegli occhi splendano così solo e sempre per te. Ti auguro qualcuno che ti dedichi tutto. Ti auguro qualcuno che si preoccupi se hai mangiato. Ti auguro qualcuno che voglia viverti. Ti auguro di trovare una famiglia che ti ami come ti ama la tua. Ti auguro di incontrare qualcuno che voglia costruire un futuro e una famiglia con te. Ti auguro di essere un bravo figlio e un bravo fratello e di essere un esempio per la tua famiglia. Ti auguro di diventare un bravo padre e un bravo compagno. Ti auguro di saperti sempre prendere cura dei tuoi fratelli e della tua famiglia e che l'amore che provi per loro non passi mai, nemmeno davanti alle incomprensioni. Ti auguro che il tuo Angelo e la tua famiglia veglino sempre su di te, ti proteggano e ti indirizzino verso la strada giusta. Ti auguro di riconoscere gli amici veri da quelli falsi, di batterti per quelli buoni e di lasciare quelli cattivi. Ti auguro di poter essere contraccambiato nell'affetto e nell'aiuto degli amici. Ti auguro di sapere dedicare il tuo tempo agli altri. Ti auguro di saper essere riconoscente a chi ti fa del bene. Ti auguro di capire che chi ti ama ti fa del bene solo per la tua felicità e non per avere qualcosa in cambio. Ti auguro di capire che ci sono persone però che lo fanno davvero per avere qualcosa in cambio. Ti auguro di saper distinguere le lacrime sincere e i falsi sorrisi. Ti auguro di incontrare qualcuno che vada contro tutto e tutti pur di stare con te. Ti auguro di amare da toglierti il fiato e di non averne paura. Ti auguro di fidarti delle persone che hai accanto e di trasmettere fiducia. Ti auguro qualcuno con cui capirti al primo sguardo, senza bisogno di parlare. Ti auguro qualcuno che capisca i tuoi silenzi e li ami. Ti auguro di stare bene dentro e fuori, indipendentemente dagli altri. Ti auguro di dormire sempre sonni tranquilli e non avere più incubi. Ti auguro di non soffrire e non far soffrire più nessuno. Ti auguro di non chiudere mai il tuo cuore se riceverai delle delusioni. Ti auguro di incontrare qualcuno per cui sarai il primo pensiero del mattino, l'ultimo della sera e quello fisso durante tutta la giornata. Ti auguro di aspettare il futuro con curiosità, di guardare il passato con serenità, di viverti il presente in armonia e pace. Ti auguro di essere soddisfatto di quello che la vita ti regalerà, di saper apprezzare e gioire sempre di quello che hai e di non volere mai troppo di più. Ti auguro di avere più di quello che desideri, senza chiederlo. Ti auguro che la vita ti doni più di quanto ti ha tolto. Ti auguro che tu possa amare vita e capire che è un dono che non va sprecato. Ti auguro di cogliere tutte le opportunità, perché se le perdi tu, le raccoglie qualcun altro. Ti auguro che per ogni sofferenza e difficoltà subita ci siano il doppio di gioie e soddisfazioni. Ti auguro di non accontentarti, ma di volere sempre il meglio per te. Ti auguro di saper gioire per le cose che abbracciano l'anima e non per quelle materiali. Ti auguro di apprezzare e capire che le cose che contano veramente non si possono comprare, ma sono quelle che arrivano al cuore dal cuore. Ti auguro di credere in un abbraccio caldo, in uno sguardo sincero, in un sorriso semplice, in un bacio dolce. Ti auguro di trovare il tuo “per sempre” negli occhi, nel cuore e nell'anima di chi amerai. Ti auguro di non aver paura di aprire le braccia a tutto questo se un giorno lo troverai. Ti auguro di non scappare più davanti alla felicità. Ma sopra ogni cosa, ti auguro un amore sincero accanto a te che sappia comprenderti e guardarti negli occhi con amore per ciò che sei.

Chi ti ama sente la necessità di coccolare la tua fragilità fino a trasformarla in un punto di forza, perché è proprio lì che vede bellezza, nelle imperfezioni che ti rendono speciale. Nelle mancanze che ti rendono affamata d'amore.
—  Roberto Emanuelli
Troppe cose ti rendono quello che non vorresti essere, il cielo grigio, i discorsi inutili, le persone che incontri e non vorresti incontrare. E torni piano piano ad essere come tutti, un po’ vuoto, un po’ rabbioso, un po’ cinico, un po’ tutto quello che non sei.
—  Marco Polani.
Auguri a te.

Ciao amore mio!
Ho pensato e ripensato a cosa potessi fare per rendere questo giorno così speciale ancora più speciale, ed ecco che fra una parola e l'altra ho pensato di scriverti questa lettera. Volevo fare qualcosa di cui ti possa ricordare nel tempo, qualcosa in cui nei momenti bui può tirarti su di morale e nei momenti felici ti può dare la conferma che io al tuo fianco ci sono.
14 anni fa è nata una delle persone più importanti della mia vita, ed io mi chiedo cosa farei senza di te: tutti vorrebbero avere la fortuna di avere qualcuno come te nella vita ed io sono davvero fortunata!
Vedo molte persone che è dicono di essere amiche e poi perdersi per un motivo o per un altro, ma sai una cosa? Noi due non siamo così, la nostra amicizia è sincera, non pensavo di trovare una persona che riuscisse a capirmi, farmi sorridere anche nei momenti più brutti, mi offrisse una spalla su cui piangere senza bisogno di aggiungere che tu sei lì per me, perché lo so che ci sei sempre, e lo stesso vale per te!
Ci siamo conosciute 2 anni fa, circa..e sai cosa? Ho notato che nelle vere amicizie non ci sono mesiversari, anniversari e cagate così, perché non ci si rende conto del tempo che si passa insieme, si sa solo “ah io la conosco da quando avevo 11 anni”, non gli anni, non i mesi, non i giorni: solo l'età. Ed è questo il bello di noi: il fatto che non ci facciamo caso.
Ci sono stati momenti brutti, momenti belli, momenti di sclero più totale, momenti di incazzature, momenti di pianti, momenti di sfogo, momenti di puro relax: qualsiasi momento che ci possa essere, noi l'abbiamo passato insieme. Noi sempre insieme. All'entrata della scuola, al banco insieme, in bagno insieme, sempre insieme. Sempre e solo noi due.
È difficile trovare una ragazza come te, sai?
È difficile trovare una persona con cui si può ridere, ma anche parlare seriamente. Una persona che se solo potesse, sarebbe in grado di regalarti la luna, ma che me ne faccio della luna, se al mio fianco ho te?
Non ti scoraggiare per niente: nulla è impossibile.
Non finirò mai di ringraziarti. Mi fai stare bene con solo la tua risata. Il tuo sorriso e le tue parole rassicuranti mi tranquillizano quando ho la testa piena di dubbi.
So quanto è difficile passare ogni giorno vedendo solo difetti in noi stessi però guarda, guarda quanto sei bella:
questo tuo sorriso,
questi tuoi occhi,
tutte le piccole cose che ti rendono unica.
“Sei come ti ho sempre sognata, a volte penso di averti disegnata”.
Ogni volta che sei caduta, hai avuto la forza di rialzarti e quando ti rialzi sei più forte di prima. Anche se a volte ti capita di piangere tutte le lacrime nel tuo letto, tu sei forte.
E sai che c'è? Nessuno, nessuno merita le tue lacrime.
Spero davvero che questo giorno tu lo trascorra con tutta la felicità del mondo, te la meriti, davvero, tanto.
Grazie di tutto davvero, vita mia.
Tantissimi auguri di buon compleanno, meriti tutto l'amore del mondo e il miglior compleanno di sempre. Io sono sempre qui per te.
Ti amo tanto, ricordalo. Sempre.
Buon compleanno pazza mia.

È difficile trovare un'amica come te, sai?!
È difficile trovare una persona con cui si può ridere, ma anche parlare seriamente. Una persona che se solo potesse, sarebbe in grado di regalarti la luna, ma che me ne faccio della luna, se al mio fianco ho te?
quest'anno..
volevo fare qualcosa di cui ti possa ricordare nel tempo.
qualcosa in cui nei momenti bui può tirarti su di morale e nei momenti felici ti può dare la conferma che io al tuo fianco ci sono.
So quanto è difficile passare ogni giorno vedendo solo difetti in noi stessi però guarda guarda, guarda quanto sei bella,
questo tuo sorriso,
questi tuoi occhi,
le tue piccole lentiggini
e tutte le piccole cose che ti rendono unica.
Ogni volta che sei caduta, hai avuto la forza di rialzarti
e quando ti rialzi sei più forte di prima. Anche se a volte ti capita di piangere tutte le lacrime nel tuo letto, tu sei forte.
E sai che c'è?! nessuno, nessuno merita le tue lacrime.

Se stai leggendo questo, congratulazioni.
Hai affrontato tutti gli ostacoli della vita.
Tutti i periodi più brutti.
Le giornate di pioggia.
Le ginocchia sbucciate.
Ferite e cicatrici.
Pugni e sbandate.
E se questo non è un motivo per sorridere, allora per cosa?
La vita è bella e meriti di viverla.
Ogni giorno.
Vivila meglio che puoi.
Goditi ogni ora, ogni minuto e ogni secondo. Perché una volta andati, non torneranno più. Circondati di persone che ti amano e farebbero di tutto per vederti felice.
Ama chi ti ama.
Lascia andare chi non lo fa.
Tu sei abbastanza.
Non sottovalutarti.
Sei bella perché sei tu.
Le tue imperfezioni ti rendono perfetta.
Tu sei le tue imperfezioni. Sii te stesso. Rincorri la felicità.
Prendila e non fartela scappare.
E ora? Ora esci e respira.

(web)

Se ha voglia di te, non se ne va, non sparisce. Non credere a chi ti dice il contrario, sono solo parole. Chi ti ama ti vuole vicino, ha bisogno di stringere la tua mano, anche restando semplicemente lì, in silenzio. Ha bisogno di contare i battiti e i sospiri, per essere certo che non ne manchi nemmeno uno. Ha bisogno di raccogliere le tue paure e farle un po’ sue. Per alleggerirti il peso, per vederti sorridere, per guardarti dormire serena, mentre ti accarezza. Chi ti ama sente la necessità di coccolare la tua fragilità fino a trasformarla in un punto di forza, perché è proprio lì che vede bellezza, nelle imperfezioni che ti rendono speciale. Nelle mancanze che ti rendono affamata d’amore. Se davvero ti vuole, non te lo fa capire col silenzio o con l’assenza. Non sparisce. Naa… non crederci! Se ti vuole, ti cerca, ti aspetta sotto casa, ti corteggia, ti sorride.
Si dichiara.
Ti bacia.
Ecco, se ti ama, se ha voglia di te, non se ne va…

Lo sai come ci si sente?
Quando non si prova niente?

Questo vuoto non se ne andrà mai fino a quando non ti lascerai andare.
E tra tutti i tuoi amici che si, ti rendono felice, tu sentirai un peso nel profondo del tuo cuore, un macigno, un muro che ti separa da quel mondo che apparentemente ti sembra di vivere.

E allora cosa farai?
Nulla, come hai sempre fatto. Berrai una birra, fumerai una sigaretta, e un'altra ancora, fino a quando a fine serata non tornerai a casa e ti ritroverai sola nel letto.

E penserai ai cuori spezzati, ai baci rubati, che sembrano così vicini a te, un passo dall'amore, ma che in realtà non significano niente.
Niente, blackout, vuoto totale.

E ti chiederai: questa vita quanto vale?nulla se non si ha qualcuno con cui scappare
e volare lontano da questa città troppo stretta
e ridere fino all'alba, fino al futuro
e piangere,litigare, starci male, per poi abbracciarsi, riprendersi, amarsi.

E ti sentirai sola in mezzo alla gente,
in un mare di niente.

—  Mare di niente, @traimieiparadossi
È paradossale quando ti rendi conto che ciò che ti rende più felice, allo stesso tempo, ti sta uccidendo.
Perché un momento prima ti rende felice e l'attimo dopo la persona più triste del mondo, e non sai perché, ma inizi a provare un dolore immenso solo a pensarci.
Forse non è vero che quel qualcosa o quella persona ti rendono felice, anche se le ami con tutto il cuore.
Ormai è più il dolore della felicità.