ti piaccio

Ma lui è troppo bello e tu troppo incasinata.
Ma lui è troppo perfetto e tu non ti piaci.
Ma lui non ti ama e tu lo ami alla follia.
Se non ti piaccio
Puoi sempre ignorarmi,
Non c'è bisogno di sfogare per forza la propria insicurezza sugli altri
—  Gemitaiz -Nato Estremo

Mi piaccio quando ti piaccio.

Nello sguardo c'è il massimo potere dell'attrazione. La fisica dovrebbe tenerne conto nei suoi esperimenti. È più facile staccare una calamita dal metallo, che convincere due persone che si piacciono a non cercarsi con gli occhi.
Sai che c'è?che ho realizzato, forse troppo tardi,che non vale la pena perder tempo con te ,non vale la pena rifiutare tutti perché sei tu l'unico che voglio,tu non sei più la persona che voglio e quando finalmente l'ho capito sai come mi son sentita?sollevata,sollevata cazzo!sapere che tu non avresti mai fatto niente per me,sapere che non ti piaccio poi così tanto,che mi usi solo quando vuoi compagnia…sapere tutto mi ha fatto sentire molto molto meglio ed ho iniziato a capire che io valgo di più ,che se tutte queste volte ci siam trovati sulla stessa strada ma non è mai accaduto niente un motivo c'è e credimi adesso ringrazio il signore
Si mi vuoi, ma vuoi stare anche da solo.
Si, ti piaccio, ma ti piace anche la barista e le ragazze con cui vai a ballare.
Ho capito che ti manco, ma se ti manco perché non mi riprendi?
Vuoi stare con me quando ti accontento, sono un giocattolo da far arrabbiare perché ti piace, perché sai che puoi. Che gioco sadico, vedere fin quanto mi puoi spingere, fin quanto sono disposta a soffrire per te.
Mi lasci ma poi mi riprendi con due messaggi all'una di notte e qualche bacio a mezz'aria.
Perdonami se mi dici che mi ami ed io non ti credo più.
—  About a moonlight.
Sai che c’è?
Che per me puoi anche andartene a fanculo.
E sai perché?
Perché sì.
Perché sei un pezzo di merda.
Perché sei un deficiente.
Un idiota.
Uno stronzo che va dietro alle troie.
Ma sai un'altra cosa?
Potrei rimanere per ore e ore ad insultarti.
Ma no, sarebbe troppo semplice.
Dopo tutto non è colpa tua se non ti piaccio.
Non è colpa tua se sono un errore.
Non è colpa tua se sono così.
Non è colpa tua se mi sono innamorata di te.
Ma dei tuoi occhi,
delle tue labbra,
dei tuoi capelli,
del tuo sorriso
e
Semplicemente di come sei fatto tu.
Ho cercato di allontanarmi da te.
Ho cercato di non guardarti più,
di non sorriderti più.
Ma tutto questo
è soltanto una grossa presa per il culo.
E fa male,
credimi.
Fa male amare una persona a tal punto da odiarla.
Ed io ti odio, sì.
Ti odio perché vorrei che tu fossi qui,
ad abbracciarmi.
Ne avrei bisogno sai?
Di quegli abbracci che non sono mai stati rivolti a me.
Quegli abbracci che ti vedo dare alle altre,
che sorridendo ti stringono tra le loro braccia.
Le altre sono fortunate
hanno tutto ciò di cui io avrei bisogno,
e non lo apprezzano.
Se fossi stata io al loro posto
giuro che avrei sorriso 365 giorni l'anno.
Se fossi stata io la ragazza di cui tu ti sei innamorato
non sarei mai stata triste,
perché avrei saputo di avere al mio fianco
tutto ciò che ho sempre desiderato,
tutto ciò di cui ho sempre avuto bisogno.
E credimi,
Ti avrei amato più di quanto tu immagini.
Più di ogni altra cosa.
A volte mi chiedo perché mi sono innamorato di te.
Poi lo ricordo…
Il tuo sorriso, il tuo sguardo, il tuo carattere dolce e gentile, anche con me…
Tutto mi ha fatto innamorare di te…
Anche se vedo qualcosa che mi disturba, che non mi piace…
Tu, non so come, fai in modo che mi piaccia, e questo mi illude…
Perché so che non ti piaccio, e non ti piacerò mai…