Sentivo di amarlo, ma allo stesso tempo sapevo che non dovevo. Era una follia. Non ce la facevo più.
—  Elvira Asile

Ci sono.
Sono tornata ad essere me.
Mi hai fatto male, ma finalmente ho capito.
Quel bacio che credevo sarebbe stato l'inizio di tutto, é stata la chiusura in bellezza di un vecchio capitolo della mia vita.
E sebbene fino a qualche giorno fa stessi male, oggi invece, sto bene.
Perché ho capito.
Tu mi hai solo usata.
Presa in giro.

Ti piaceva averne una a portata di mano, eh?
Una che ti avrebbe voluto bene davvero, e che continuava ad essere sempre lí,dietro un angolo, ad aspettarti speranzosa,anche quando facevi lo stronzo e ti divertivi con le altre.
Ma sai che ti dico?
Hai perso tu.
Perché quel bacio non è stato altro che la conferma che la tua indifferenza era pura finzione, che se anche ti fai vedere figo davanti agli altri, non ci riesci a far finta di nulla.
Perché tu sei debole. Ed io merito più di uno che finge di non volermi solo per farsi desiderare di più, merito più di un amore a metà, della tua presenza assente, dei tuoi “oggi ci sono,domani non so”, dei tuoi baci rubati a tradimento quando sai che non riuscirei mai a negarteli, dei tuoi abbracci finti e delle tue manie di protagonismo.
Merito di più e forse l'hai capito pure tu.

«L'amour est une rose
Chaque pétale une illusion
Chaque épine une realité»
—  «L'amore è una rosa, ogni petalo un'illusione, ogni spina una realtà», Charles Budelaire.
Mi piaci quando mi ignori ma poi mi cerchi là fuori perché per quanto orgogliosi
noi due viviamo in simbiosi.
— 

Cit. pioggia-di-parole


ⓟⓓⓟ

E poi ti vedo da lontano che stai sorridendo,
e all'improvviso penso che sta vita forse ce l'ha un senso..
—  Cit. pioggia-di-parole