thatcherismo

Susan, che ha quattro anni meno di me, crede che viviamo in un'epoca egoista. Parla di un thatcherismo dell'anima, che finge che le persone non siano dipendenti le une dalle altre. In amore, di questi tempi, esiste il libero mercato: sfoglia e compra, scegli e prendi, affitta e riporta indietro, come ti pare. Non c'è sicurezza sessuale e sociale; ognuno deve badare a se stesso. Appagamento, possibilità di esprimersi e “creatività” sono gli unici valori.
—  Hanif Kureishi, Nell’intimità