tesorino

“Lui tornerà ad essere un estraneo dopo che avrete fuso le vostre vite in una sola, vi siete confidati i segreti più nascosti e avrete abbattuto il muro di qualunque pudore. Sarete due estranei anche se conoscete il ritmo del vostro sonno, i vostri odori, le vostre abitudini. Due estranei che si conoscono meglio di chiunque altro e le cui vite non si incroceranno mai più se non per caso.”

-Alessandro Baricco

—  sorrisi-per-coprire-i-pianti

Una settimana dopo aver vinto X factor il tesorino Michele Bravi compie 19 anni.
Non è il mio idolo, io non ho idoli e non voglio averne, ma ci si avvicina molto.
È bello, e questo l'hanno notato tutti. Ha una bella voce, di cui mi sono innamorata alla seconda puntata, con See Emily Play, e interpreta ogni canzone come fosse sua. Ha talento, molto, e pare un ragazzo all'antica.
Secondo me sarebbe anche interessante parlarci. So che ha detto che avrebbe voluto fare (anzi forse farà) filosofia all'università. Insomma, pare un ragazzo completo sotto ogni punto di vista. Ashfkglglf in pratica.
In più però ha quel nonsochè, forse il modo in cui sorride, forse i suoi occhi sinceri e non corrotti, forse altro, che colpiscono. Lo fanno sembrare “il ragazzo della porta accanto”, un persona “normale”.
E secondo me è proprio questo contrasto, tra la nuova fama e la semplicità, che lo rende così “tesurino”, diciamo.
Mi solo dilungata un po’, infondo volevo solo rifargli gli auguri.
Boh.
AUGURI MICHELEE

Io ti aspetto perché per me altre mani, altri occhi, altre voci, altri sospiri, non hanno senso.Ti aspetto perché preferisco comunque la tua assenza a qualunque altra presenza.