tesina

All'esame di maturità porterò “Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale..” di Eugenio Montale, dedicata a mio nonno, infatti insieme a questa pagina vi sono 4 foto nostre. Potevano interrogarmi dal 30/06 al 15/07. Dopo il sorteggio ho saputo che mi interrogheranno il 06/07, ed è il giorno del suo compleanno. Io lo so che non è solo una coincidenza, e so bene che lui non mi lascerà mai.

Tesina:

Il diverso: chi viaggia in direzione ostinata e contraria.

Introduzione sulla scelta del tema della diversità, qualche parola su Faber e roba così.
Latino: Petronio
Greco: Archiloco e il frammento sul comandante
Filosofia: L'oltre-uomo di Nietzsche
Inglese: Virgina Woolf (vita e opere)
Italiano: Italo Calvino e il barone rampante
Arte: Van Gogh (l'artista inserito nella società)
Storia: I paesi non allineati

sto ancora lavorando all’epistolario di Italo Calvino, e c’è una sua lettera a un ragazzino di seconda media che si chiama Renato Nocito che è troppo tenera!

a quanto pare Renato aveva chiesto alla sorella di battere a macchina una lettera da spedire al signor Calvino, da parte della sua classe intera, in cui raccontavano di aver sostituito la lettura/studio obbligatoria e tassativa de I promessi sposi, con Il barone rampante dell’autore, e il testo aveva riscosso un gran successo! Calvino si dice lusingato, ma in una maniera così tenera che scioglie il cuore - ed è lui a ringraziare i giovani alunni, entusiasti del libro. Poi però ricorda l’importanza del testo capitale di Manzoni, un libro che continuerete a portarvelo dietro amandolo o litigando contro di lui o magari detestandolo. Il barone rampante mah! non sappiamo ancora quanto resisterà: è stato scritto pochi anni fa (nemmeno sette) e quindi non è stato possibile ancora fare la <<prova del tempo>> cioè quella che serve a distinguere i libri che lì per lì divertono ma poi sono presto dimenticati dai libri che - per complicate e spesso misteriose ragioni - per quanto invecchino, hanno sempre qualcosa da dire a tutte le età e tutte le generazioni.